Privacy Policy

Franca Minardi – Oltre il Blu

 oltre il blu

 Il pensiero della materia

Chi incontra per la prima volta la narrazione artistica di Franca Minardi non può che rimanere coinvolto per la potenza cruda del messaggio e la lievità della materia utilizzata. I tagli, le lacerazioni, le ricuciture, le sovrapposizioni trascinano il visitatore in una realtà anche difficile, contraddittoria, capace di scatenare emozioni forti, a volte anche contrastanti.
Non un pastello colorato o un foglio di carta, bensì un gesso da sarta e un sottopiano di un tavolo. Senza la mediazione del legno della matita che racchiude il colore, senza la superficie bianca della carta su cui far scorrere con facilità l’immagine che scaturisce dalla fantasia, ma con la materia, il gesso o il legno come fondo, duro, difficile, che non si butta se il disegno non piace, piuttosto lo si pasticcia, lo si modifica, vi si sovrappone un altro “scarabocchio”. Franca ha iniziato così la sua storia artistica.

Franca Minardi

Nata a Russi e residente a Faenza, Franca Minardi si diploma al liceo artistico e, sotto la guida di Giò Pomodoro, in scultura all’Accademia di belle Arti di Ravenna.
La sua attività espositiva inizia nel 1977 con la partecipazione a mostre collettive – alla Pinacoteca di Ravenna e ai Magazzini del Sale di Cervia – con opere di matrice concettuale ispirate all’universo femminile.
Nel corso degli anni ’90 la sua ricerca analizza e sperimenta materiali organici naturali e artificiali e realizza opere che hanno una presenza evocativa ed enigmatica, con uno sguardo rivolto alla poetica dell’informale.

Info: 0544 591715
e-mail: [email protected]

Il programma della Galleria

Galleria FaroArte su Facebook

www.francaminardi.it