Privacy Policy

Una dóna da sunzên – Ritroviamoci al Rasi

Domenica 17 febbraio 2019, alle ore 15:30, andrà in scena l’ultimo spettacolo della rassegna Ritroviamoci al Rasi. A calcare le assi del Teatro Rasi la Compagnia Piccolo Teatro Città di Ravenna, che nell’occasione debutterà con il proprio allestimento di Una dóna da sunzên. Lo spettacolo, tre atti comici Che fanno riflettere, è una delle più belle e amate commedie scritte da Bruno Gondoni. E’ considerata la Filumena Marturano del teatro romagnolo, e nasconde in sè non poche difficoltà sia nella messa in scena che nell’interpretazione. Questo pare non spaventare la compagnia ravennate, da decenni abituata a raccogliere questo genere di sfide, riscuotendo continui successi di pubblico e critica.
La regia è a cura di Giordano Pinza.

La rassegna

Sipario alle ore 15,30; biglietteria dalle ore 14,30.
Prezzi da 5,00 a 8,50 €.

GIOKIAMOAFARETEATRO primavera 2019 – KantieriTeatrali

Con l’inverno che si avvia ormai alla conclusione, continua la stagione 2018 – 2019 dei corsi e laboratori della Capit. GIOKIAMOAFARETEATRO primavera è la proposta di KantieriTeatrali per i più piccoli. L’obiettivo è quello di offrire un primo avvicinamento al teatro, al quale i giovani, forti della loro immaginazione e spontaneità, sono naturalmente portati. Basato sulle tecniche del gioco e dell’ improvvisazione, attraverso esercizi di tecnica teatrale di base, si sperimenterà l’uso della recitazione sul palco, allestendo una breve performance, rappresentata durante la prova aperta di fine attività. Il laboratorio è condotto dal regista Alessandro Braga.

Il programma del corso

Kantieri Teatrali

Il gruppo Facebook

Per informazioni, contattare la segreteria della Capit di Ravenna. Il calendario potrebbe subire variazioni in relazione al sopraggiungere di eventi, che verranno comunque anticipatamente comunicate

Ricordiamo che l’iscrizione sarà ritenuta valida solo al pagamento della quota di partecipazione.
Tutti i corsi e i laboratori sono riservati esclusivamente ai soci Capit. Chi non fosse già associato può farlo recandosi negli uffici di via Gradenigo 6.