Privacy Policy

L’inutil precauziòn ovvero… Il Barbiere di Siviglia

Ritroviamoci al Rasi

Domenica 6 gennaio, nell’ambito della rassegna Ritroviamoci al Rasi organizzata da Capit in collaborazione con l’Assessorato alla Cultura del Comune di Ravenna, si rende omaggio a Gioacchino Rossini con lo spettacolo L’inutil precauziòn ovvero… Il Barbiere di Siviglia.
Lo spettacolo, nel solco della tradizione di questo pluriennale appuntamento, propone una pièce originale e anticonformista che coinvolge, in maniera trasversale, il teatro, il dialetto e la musica lirica.
L’autore del testo in dialetto è Stefano Poderi, il quale si ispira al libretto di Cesare Sterbini, mentre le musiche rossiniane sono eseguite tutte dal vivo dall’ Ensamble Accademici Italiani. La regia è di Agostino Vincenzi.
La dinamicità del testo unitamente alla brillantezza dell’opera rossiniana fanno di questo spettacolo un evento unico di straordinaria originalità assolutamente da non perdere.

La rassegna

Sipario alle ore 15,30; biglietteria dalle ore 14,30.
Prezzi da 5,00 a 8,50 €.

La Rumagna int è tu cor – Ritroviamoci al Rasi

La Capit di Ravenna è lieta di presentare il tradizionale appuntamento con La Rumagna int è tu cor. Giunta alla quarantaquattresima edizione, la manifestazione, organizzata dalla Società Canterini Romagnoli di Ravenna, è inserita nel cartellone della rassegna Ritroviamoci al Rasi. L’appuntamento con le cante, la musica e il folclore della Romagna è per mercoledì 26 dicembre, alle ore 15:30. Una grande occasione per festeggiare un Natale all’insegna della tradizione della nostra terra.

Lo spettacolo vedrà la partecipazione del Gruppo Corale “Pratella Martuzzi”, diretto dal Maestro Matteo Unich. 
Ricordiamo inoltre che all’incontro parteciperanno, come ospiti d’onore, la dicitrice Francesca Serra e il poeta Nevio Spadoni, recentemente insignito del Premio Nazionale Salva la tua lingua.

La rassegna