Privacy Policy

Tag Archives: Americani

La Grande Guerra e il mito dell’aviazione

L’iniziativa Farewell to Ravenna, a ricordo del centenario della presenza americana sul territorio ravennate durante la Grande Guerra, procede con un nuovo appuntamento dedicato agli amanti del cinema.

Tutti i venerdì di settembre (7,14,21,28) alle ore 21.00, presso l’Auditorium Giuseppe di Stefano di Marina di Ravenna (Piazzale Marinai d’Italia 21), l’associazione 1918:Americani a Porto Corsini, in collaborazione con la Pro Loco di Marina di Ravenna e Capit, presentano la rassegna La Grande Guerra e il mito dell’aviazione con la proiezione di quattro grandi successi cinematografici.

Il programma della rassegna

Venerdì 7 settembre
IL SERGENTE YORK
(Howard Hawks, 1941 con Gary Cooper e Joan Leslie)
Tratto da una storia vera, lo storico film con Gary Cooper nei panni di Alvin York narra di un giovane contadino del Minnesota che si arruola tra le schiere dei soldati della Grande Guerra. Prendendo alla lettera il comandamento di non uccidere, il ragazzo vive una crisi di coscienza che risolve nel migliore dei modi compiendo eroiche imprese.

Venerdì 14 settembre
IL BARONE ROSSO
(Roger Corman, 1971 con John Phillip Law)
Pellicola dedicata alla storia dell’aviatore tedesco Manfred Von Richthofen, detto Il Barone Rosso, che durante il primo conflitto mondiale destò l’ammirazione dei compagni e persino quella dei nemici grazie alle sue incredibili imprese. Continuando a lottare anche quando il destino della sua nazione è ormai segnato, entrerà nella leggenda.

Venerdì 21 settembre
GIOVANI AQUILE – FLYBOYS
(Tony Bill, 2006 con James Franco e Jean Reno)
Siamo nel 1916. La Prima Guerra Mondiale infuria ormai da due anni ma gli Stati Uniti si ostinano a rimanere nella neutralità. Non condividendo questa posizione, un gruppo di giovani volontari americani si arruola per combattere nell’aviazione francese. Dopo un periodo di formazione sotto la guida del capitano Thenault, nasce la squadriglia Lafayette.

Venerdì 28 settembre
UOMINI ALLA VENTURA
(John Ford, 1952 con James Cagney)
Flagg e Quirt sono due veterani della Marina Militare da sempre in conflitto l’uno con l’altro e che si ritrovano per un periodo di riposo in un paesino francese durante la Prima Guerra Mondiale. Oggetto della rivalità questa volta è la bella Charmaine, ma il richiamo al fronte li unisce nella battaglia contro il nemico comune.

Farewell to Ravenna

Gli Americani a Porto Corsini nella Grande Guerra

Edizioni Capit Ravenna

Mauro Antonellini e Rossano Novelli sono gli autori di questo libro la cui realizzazione è legata alla commemorazione del centenario della presenza a Ravenna di un contingente di aviatori e marinai della U.S. Navy durante la Grande Guerra.
La pubblicazione approfondisce una significativa pagina di storia – non solo locale- realizzata grazie a recenti studi e ricerche effettuate presso gli Uffici Storici della Marina e Aeronautica italiani.
L’opera è arricchita con apparati fotografici e documentari, in gran parte inediti, provenienti dal National Naval Aviation Museum di Pensacola (Florida).
Le truppe statunitensi giunsero in Italia nel 1918 e il 24 luglio una squadriglia di idrovolanti della Marina americana fu dislocata a Porto Corsini, lungo il canale portuale di Ravenna.
La U.S. Naval Air Station di Porto Corsini fu la prima ed unica base americana operativa in Italia durante la Grande Guerra. La perfetta organizzazione della base, sotto il comando di Willis B. Haviland, suscitò l’ammirazione delle autorità militari italiane.
Il contingente statunitense lasciò Ravenna il 2 gennaio 1919, ma nei pochi mesi di permanenza si era creato un forte legame affettivo con tutta la comunità locale, ancora oggi testimoniato da numerose pubblicazioni.

Americani a Porto Corsini nella Grande GuerraGli Americani a Porto Corsini nella Grande Guerra
A cura di Mauro Antonellini e Rossano Novelli
Edizioni: Capit Ravenna, 2018
Pagine: 182
Illustrazioni: 164
Prezzo di copertina: 18€
ISBN:9788889569641

 

 

Mauro Antonellini

E’ nato a Lugo di Romagna nel 1953. Fa parte di un Comitato scientifico del Museo Francesco Baracca di Lugo ed è presidente de “La Squadriglia del Grifo” associazione per la promozione del Museo Baracca.
Ha pubblicato: sulla sia di Baracca, gli aviatori del lughese (con A. Emiliani e D. Filippi) nel 2001, Salvat Ubi Lucet, la base idrovolanti di Porto Corsini e i suoi uomini 1915-1918 nel 2008, Gianni Widmer, aviatore di frontiera nel 2014, Le ali del leon, aviazione a Venezia nella Grande Guerra (con G. Solli) nel 2015, La Coppa Baracca del 1921 nel 2015, Ali sul mare, Giuseppe Miraglia e l’aviazione navale nella Grande Guerra nel 2015, Bertacchi e Calderoni, eroi della Grande Guerra, nel 2017, ha curato l’edizione di Giuseppe Seganti, Bersagliere e aviatore, reminiscenze 1915-1918 nel 2017.

Rossano Novelli

E’ nato a Classe il 20 novembre 1959. Docente di musica presso l’I.C. Darsena di Ravenna, compositore e arrangiatore, affianca alla sue attività professionali un profondo interesse per la storia locale. Per l’impegno profuso nella ricerca storica su Reginald Barton Stratton, soldato inglese caduto a Classe il 19 novembre 1944, il RAF Regiment gli ha conferito nel 2012 il Commandant General’s Commendation Award. Ha in corso un’intensa collaborazione con l’associazione Classe Archeologia e Cultura, con la quale ha contribuito alla realizzazione di mostre documentarie e fotografiche. Ha pubblicato Lo zuccherificio di Classe Fuori (con C. Cornazzani) nel 2013; Il campo di aviazione di Cascina Spreti nel 2016; La distruzione della basilica di S. Maria in Porto Fuori in La Casa di Nostra Donna nel 2016