Privacy Policy

Tag Archives: Piazza San Francesco

Il dialetto è giovane – Romagna Viva

Martedì 24 luglio – Piazza San Francesco, Ravenna

Ovviamente si intende il dialetto romagnolo che questi tre giovani ci presentano in diverse sfumature interpretative: Carlo Falconi presenta alcune sue composizioni nel dialetto della collina di Imola accompagnandosi ad intervalli con la chitarra e l’armonica; Marco Grilli legge, nel dialetto particolare di Ammonite poesie e brani di vari autori romagnoli; Erik Scalini si alterna ai fini dicitori con noti brani musicali tratti dalla storia del liscio suonati con la fisarmonica in modo vigoroso e coinvolgente.
Una serata godibile, nell’atmosfera calda di questo luglio cocente.
Vi aspettiamo!

Fricandoremì – Romagna Viva

Dopo il successo di pubblico e critica ottenuto da “Fricandò”, spettacolo sospeso tra cabaret e tradizione popolare che ha saputo “contagiare” i palcoscenici della Romagna intera (e non solo), Paolo e Gianni Parmiani – due volti noti della “nuova cultutra romagnola” – si ripresentano al pubblico con un “Fricandò” vestito a nuovo, perché grazie all’incontro con l’Orchestra Doremì di Bagnacavallo, Fricandò si trasforma in “FricanDoremì”, un ancora più gustoso “piatto misto di romagnolità in parole e musica”, che vede sempre protagonista la nota ed affiatata coppia di attori accompagnati, questa volta, da una grande orchestra composta da quaranta elementi appartenenti ad una fascia di età compresa fra i 9 ed i 70 anni, diretta dal M° Alessandro Guidi.

Lo spettacolo, andrà in scena nella suggestiva cornice di Piazza San Francesco, martedì 17 luglio alle ore 21:15, si inserisce nell’ambito della rassegna Romagna Viva, giunta alla sua decima edizione.

“Rideremo di gusto, ma ci soffermeremo anche a riflettere sul senso della vita, e chissà: l’amore per la nostra terra che pervade lo spettacolo forse ci suggerirà come spenderla al meglio; ne abbiamo bisogno.” (Lucia Baldini)

“Gianni e Paolo Parmiani? Due grandi, semplicemente grandi. Nelle narrazioni, negli sketch, nelle canzoni. Yin e yang del dialetto, unione degli apparenti contrapposti che si sostengono a vicenda e possono anche scambiarsi i ruoli; (…) ricerca culturale dal tono serio e didascalico o effetto comico immediato, ma mai banale o gratuito, presenza misurata e compassata o dichiaratamente comica, (…) metafore dei valori veri dell’anima, momenti poetici e lirici o espressioni immediate e accattivanti. In una parola la Romagna”. (Lucia Baldini)