Privacy Policy Ricette e racconti di cucina - Salotto letterario | Capit Romagna

Ricette e racconti di cucina – Salotto letterario

ricette pettirosso

Nuovo appuntamento con il Salotto Letterario del Gruppo Culturale Amici del Pettirosso, venerdì 25 novembre, dalle 17:30 alle 19:00, presso il Centro Sociale Bosco Baronio di Via Antonio Meucci, 23 Ravenna. Alda Pellegrinelli presenterà il suo nuovo libro Ricette e racconti di cucina.

Ricette e racconti di cucina

L’idea di questo libro è nata durante il periodo del lockdown e ha trovato forma nei mesi successivi, quando tutti ci si sentiva isolati, allontanati dalla normale quotidianità.
Non si tratta di una semplice raccolta di ricette, ma di una serie di racconti sovente legati al ricordo degli amici e alle ricette da loro suggerite o sperimentate; racconti legati anche alla famiglia dell’autrice e alle sue tradizioni culinarie, riversate in parte nelle ricette create dalla stessa autrice.
Ѐ un libro quindi che, attraverso il rimando alla famiglia, all’amicizia e ad alcuni territori particolarmente prodighi di esperienze in fatto di cibo, intende sottolineare il grande valore della condivisione, che si rafforza anche nei momenti semplici vissuti attorno ad una tavola imbandita. Gustare e condividere insomma: dal palato alla mente, allo spirito poiché spesso il cibo si trasforma in ricordo, in memoria.

L’autrice

Alda Pellegrinelli, laureata in Lettere e in Conservazione dei Beni Culturali, già insegnante di Storia dell’arte nel Liceo
Classico Antonio Canova di Treviso, ha coltivato la passione per la scrittura, pubblicando opere di narrativa e raccolte di poesie. Suoi sono Il pavone sotto l’uva (2006), Pensieri poetici: amori, follie, illusioni, ferite (2008), Paesaggio orientale (2013) e Di parole e d’amore (2015), Senza traccia (2017), Andare spigolando tra racconti e poesie (2019),
Ricette e racconti di cucina (2021); nel 2022 ha pubblicato e curato personalmente le Ricette di cucina della Beata
Benedetta Bianchi Porro Ha pubblicato inoltre i saggi critici La narrazione figurata di Bayeux e la tradizione classica (2007) e Sul patrimonio artistico italiano tra la fine del Settecento e i primi dell’Ottocento. Antonio Canova Ispettore Generale delle Antichità e Belle Arti dello Stato della Chiesa (2016).

L’ingresso è gratuito fino ad esaurimento posti, per informazioni rivolgersi a Capit Ravenna tel. 0544 591715 dal lunedì al venerdì dalle ore 9:30 alle 12:30, e-mail [email protected].
Al momento non sono in vigore prescrizioni per il contenimento della diffusione del COVID 19 ma il Centro Sociale Bosco Baronio raccomanda l’utilizzo della mascherina.